Ricetta - Gnocchetto con Ragù di Coniglio [Chef Mariarita Bruno]


Gnocchetto di Patate Viola della Sila, Ragù di Coniglio, fonduta di Parmigiano e Corallo di Origano [Chef Mariarita Bruno]
Gnocchetto di Patate Viola della Sila, Ragù di Coniglio, fonduta di Parmigiano e Corallo di Origano [Chef Mariarita Bruno]

Anche questa settimana, per la rubrica #DomenicaConMuraca, vi proponiamo una ricetta ideata dallo Chef Mariarita Bruno, talento nostrano che rinnova piatti della tradizione. Lo Chef, che lavora presso il Don Giovanni Bistrot, e il collega Vincenzo Mancuso, hanno creato questo piatto bellissimo alla vista e ottimo al gusto.


Sarà molto difficile riproporlo a casa, ma proviamoci lo stesso!



Iniziamo con la preparazione degli Gnocchi:


Ingredienti:

  • 1Kg di Patate Viola della Sila;

  • 300g di Farina 00;

  • 1 Uovo medio;

  • 15g di Sale;

  • q.b. Semola di grano duro rimacinata.


Per una preparazione senza uova:

  • 1Kg di Patate Viola della Sila;

  • 350g di Farina 00;

  • 15g di Sale;

  • q.b. Semola di grano duro rimacinata.

Preparazione:

  1. prendiamo una pentola capiente, poniamo le patate viola della Sila e ricopriamole con acqua fredda. Da quando l'acqua prenderà bollore, calcoliamo 30-40 minuti a seconda della loro grandezza. Togliamole quando una forchetta riuscirà a penetrare senza difficoltà fino al centro;

  2. facciamo una fontana con la farina setacciata e schiacciamoci all'interno le patate ancora calde. Aggiungiamo l'uovo sbattuto e il sale. Impastiamo il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto. Cerchiamo di limitarci con la procedura di impasto perché, se lavorati troppi, potrebbero risultare duri una volta cotti;

  3. preleviamo una parte di impasto e stendiamolo con le punte delle dita per ottenere dei filoncini spessi più o meno 2cm. Possiamo aiutarci infarinando la spianatoia di tanto in tanto con della semola. Copriamo nel frattempo l'impasto rimanente con un canovaccio per evitare che si secchi;

  4. tagliamo i filoncini a tocchetti e, con una leggera pressione del pollice, trasciniamoli sul rigagnocchi (o facciamolo con i rebbi di una forchetta) per dargli la classica forma. Man mano che procediamo con la preparazione, stipiamo gli gnocchi su un vassoio leggermente infarinato e copriamoli con un canovaccio.

Per la versione senza uova il procedimento è lo stesso ma senza inserire l'uovo e, comunque, usando le dosi sopra indicate.



Preparazione del Ragù di Coniglio:


Ingredienti:

  • 1Kg circa di Coniglio;

  • 400g di Salsa di Pomodoro Muraca;

  • 2 bicchieri di Vino bianco;

  • 1 Carota grande;

  • 1 Sedano Rapa;

  • 1 Cipolla Rossa di Tropea IGP;

  • q.b. di Sale;

  • q.b. di Pepe Nero (se di vostro gradimento)


Preparazione:

  1. facciamo un classico soffritto di carota e cipolla e sedano rapa. Facciamo in modo che gli ingredienti siano ben tritati e tutti più o meno della stessa grandezza;

  2. rosoliamo per bene la carne e sfumiamo con del vino bianco. Non appena il vino sarà evaporato abbiamo due alternative: o proseguire a bagnare la carne col vino bianco (come ha fatto lo Chef Mariarita Bruno) oppure bagnarla con del brodo vegetale. Consigliamo la versione originale;

  3. una volta insaporita la carne e aver lasciato evaporare la parte alcolica, aggiungiamo la Salsa di Pomodoro Muraca. Dovrà cuocere a lungo, più o meno 3 ore, a fuoco lento.


Composizione del piatto:


una volta cucinato il ragù, possiamo impiattare gli gnocchi di patate viola della Sila (che nel mentre abbiamo cotto e unito con il ragù) su una fonduta di Parmigiano di montagna 36 mesi e aggiungere un cialda corallo di Origano Muraca.


Buon Appetito!


14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti